Anche questa ricetta, come quella del Roastbeaf, pensavo fosse più difficile da preparare. E invece non è venuta niente male! Peccato che non possa fartela assaggiare…

Il ragù, l’impossibile e temuta ricetta che viene tanto bene alla mamma, si è rivelato molto facile da cucinare. L’unica pecca: IL TEMPO! Ci vogliono minimo 2 ore di cottura. Ma non facciamoci scoraggiare da questo fattore!

Ho trovato un metodo che permette tranquillamente di fare altre attività durante questo periodo “morto”. Più avanti ti mostrerò come…

Ingredienti

  • Sedano   1 costa di sedano
  • 240_F_23573387_R9ginVKIkIMiA65sUnsa3RSUwZaNB5fS1 rametto di rosmarino
  • carota-500x3751 carota
  • cipolla1 cipolla di medie dimensioni
  • macinato-di-bovino-e-suino500 gr di macinato (solo carne di manzo o mista al suino)
  • passata-pomodoro-bianca1 Lt di passata di pomodoro
  • Red wine in glass with red grape branch 100 ml di vino rosso
  • retinopatiaSale e pepe q. b. (sempre meglio fare l’assaggio)
  • olio-extravergine-di-oliva-biologicoOlio q. b. (alto 1 cm circa)

 

Procedimento

Trita finemente il sedano, il rosmarino e la carota sbucciata con l’aiuto di un tritatutto (vedi il link). Aggiungi per ultima la cipolla e tritala più grossolanamente. Fai soffriggere il tutto in una teglia antiaderente con olio per circa 4 minuti (mescola spesso e fai attenzione a non bruciare il composto).

Aggiungi a poco a poco la carne e falla rosolare. Quando acquisisce un colore marroncino, aggiungi il vino e fallo sfumare a fiamma alta, finchè non scompare l’odore di alcool.

Aggiungi sale, pepe e passata di pomodoro, fai bollire per 2-3 minuti e trasferisci la pentola sul fornello più piccolo (deve bollire appena).

Fai cuocere per minimo 2 ore, meglio 3, mescolando spesso e, se necessario, aggiungendo acqua. A fine cottura, aggiusta di sale.

 

Suggerimento

Come fare se vuoi preparare il ragù ma non hai tempo? Come fare se hai mille faccende da sbrigare in casa? Come fare se hai la memoria corta e rischi di dimenticarti la pentola sul fuoco?

Niente paura! Usa il TIMER del tuo Smartphone e programma 10 minuti, così ogni 10 minuti suonerà e tu andrai a mescolare il ragù e/o ad aggiungere acqua! In questo modo potrai dedicarti ad altre attività senza pensieri, sarà il tuo Smartphone a ricordarti della pentola sul fuoco. Se non hai lo Smartphone, un qualsiasi timer va bene (ad esempio questo61qmT0zS8kL._SL1500_ )

Allora cosa aspetti? Prova anche tu! Se qualcosa non ti torna oppure hai qualche consiglio per me, scrivilo nei commenti!

 

Se ti è piaciuto l’articolo clicca su “Mi piace” o sulla stellina qua sotto e poi condividi!

Seguimi per avere aggiornamenti via email.