Ti sei convinto finalmente a prendere un gatto ma non sai da che parte rifarti per acquistare tutto l’armamentario?

Ti illustro qui di seguito il kit necessario per il nuovo ospite:

  • Ciotoline per il cibo. Vi consiglio di comprare contenitori non troppo leggeri poichè il gatto, soprattutto se è ancora piccolo, tende a giocare con il cibo e a spostare le ciotole. Perfetto è questo contenitore in ceramica (vedi il link). Meglio comprarne uno piccolo per l’acqua e uno grande per il cibo, poichè al gatto può dare fastidio sbattere i baffetti sul bordo mentre mangia.
  • Cibo. Croccantini (vedi il link) e cibo in scatola (vedi il link).
  • Lettiera. Preferibile acquistare una lettiera grande e chiusa (vedi il link). Grande perchè il gatto ha bisogno di spazio sufficiente per scavare e ricoprire bene, chiusa perchè trattiene bene gli odori al suo interno, impedendo la loro diffusione. Potete collocarla ovunque tranne che in cucina o in camera, a meno che la camera sia destinata all’animale stesso. L’importante è che rimanga lontana dalle ciotole del cibo.
  • Sabbia per la lettiera. Ne esitono tanti tipi diversi, ma la migliore è la sabbia che al contatto con le urine del gatto forma un pallina “cementata”, molto pratica per la pulizia della lettiera (vedi il link). E’ possibile scegliere anche il tipo di profumo della sabbia, ad esempio borotalco, mela, citronella.
  • Palettina. Una palettina di qualsiasi genere per pulire la lettiera, ad esempio questa (vedi il link).

Questo è il minimo indispensabile. Se poi vuoi far divertire il gatto e completare il kit dai un’occhiata ai seguenti oggetti:

  • Un tappetino per le ciotole. Per mantenere più in pulita e in ordine la casa può essere utile un tappetino con i bordi da collocare sotto i contenitori del cibo (vedi il linkModifica). Capita di frequente che il gatto faccia cadere a terra cibo o acqua.
  • Un albero tiragraffi. Se non vuoi che il gatto si affili le unghie sul tuo divano, sul letto o sulle sedie occorre acquistare un albero tiragraffi come questo (vedi il link).
  • Palline e topini. Giochini per non far annoiare il gatto (vedi il link).

Forse ti interessa anche sapere Come togliere i peli dai vestiti –>


Se non ti ho fatto passare la voglia di prendere un gatto clicca su “Mi piace” o sulla stellina qua sotto e poi condividi!

Seguimi per avere aggiornamenti via email.