Sei alle primissime armi con la cucina? No problem. Segui le seguenti istruzioni e non avrai problemi.

Compra un minestrone surgelato in un qualsiasi supermercato. Prendi una pentola, meglio se antiaderente, e versaci dentro un po’ d’olio extravergine d’oliva. Se hai una piccola cipolla a disposizione puliscila e tagliala finemente, falla soffriggere nell’olio finché non diventa di un colore più giallo/trasparente (attenzione a non farla attaccare o bruciare). Aggiungi il minestrone congelato e, se vuoi, qualche verdura che hai in frigorifero, tipo zucchina, sedano, carota o patata (tagliata a pezzettini). Aggiungi il sale con moderazione e un po’ di pepe. Inserisci acqua nella pentola fino a ricoprire le verdure, non di più. Fai cuocere il minestrone per 40/45 minuti circa girandolo ogni tanto con un mestolo. Spengi definitivamente il fornello quando senti con una forchetta che le verdure sono molto morbide e si sfaldano. Aggiusta di sale a fine cottura assaggiando il contenuto. Se preferisci il minestrone in forma semiliquida utilizza il frullatore a immersione per tritare le verdure.

La prima volta che ho preparato il minestrone ho seguito i consigli di questo video che tutt’ora non dimentico, se vuoi dagli un’occhiata.

Fammi sapere nei Commenti com’ è andata e se i miei consigli sono stati utili.

Buon appetito!!!

 

Se ti è piaciuto l’articolo clicca su “Mi piace” o sulla stellina qua sotto e poi condividi!

Seguimi per avere aggiornamenti via email.

 

 

Link